Jim Jefferies possiede quattro volte tanto Bitcoin quanto Elon Musk

Il comico australiano Jim Jefferies ha rivelato di aver comprato un Bitcoin per circa 10.000 dollari sull’applicazione di trading Robinhood per farsi due risate.

Il comico australiano Jim Jefferies ha accumulato una pila di Bitcoin più grande del miliardario Elon Musk

In un episodio del 30 giugno del podcast I Don’t Know About That di Jefferies, il comico ha rivelato a „Invest Diva“ Kiana Danial che era leggermente più informato sulla crittovaluta di quanto il suo team di comici apparentemente sapeva – il suo staff di podcast di solito seleziona argomenti di cui il comico ha poca o nessuna conoscenza.

„Ho un Bitcoin“, ha detto Jefferies, „l’ho comprato per farmi due risate solo con l’app Robinhood, solo per vedere di cosa si tratta“.

Il comico ha detto che attualmente possiede 9.612 dollari „del valore di un Bitcoin“, ma Danial ha determinato che Jefferies non aveva ancora trasferito il suo gettone in un portafoglio – e naturalmente, „non le tue chiavi, non il tuo Bitcoin“.

L’acquisto di 1 BTC lo rende più ricco in termini di Bitcoin rispetto al miliardario tecnologico Elon Musk, che a maggio ha confermato che le sue partecipazioni in Bitcoin erano ancora a un misero 0,25 BTC – 2.347 dollari al momento della scrittura.

Il patrimonio netto di Jefferies è stimato vicino ai 9 milioni di dollari, il che significa che il suo investimento cripto costituisce solo lo 0,1% del suo patrimonio – un po‘ meno dell’1% del miliardario Paul Tudor Jones.

L’esilarante padronanza della crittografia

Come il podcast è destinato ad essere sia educativo e divertente, Jefferies ascoltato Danial spiegare alcuni termini di base cripto e la storia.

Quando è venuto fuori il soggetto di Satoshi Nakamoto, il comico ha risposto rapidamente:

„Tutti sanno chi è: due stelle Michelin, il miglior tonno della città“.

La cella frigorifera è stata un’altra deviazione comica:

„Vado a comprare dei Bitcoin e metto il portafoglio in frigo.“

Critica di „esperto di finanza“

I commenti sulla conoscenza di Jefferies erano contrastanti, ma molti membri di Crypto Twitter hanno criticato la spiegazione di Danial sulla catena di blocchi e la crittovaluta.

„Ecco cosa serve: qualcuno che non capisca un argomento a un gruppo di persone che non ne hanno mai sentito parlare“, ha detto l’utente di Twitter Westy447, „come un gatto che cerca di spiegare il ciclismo ai pesci“.

Il podcaster Marty Bent si è persino offerto di sostituire Danial dopo che un altro utente ha portato la sua performance alla sua attenzione: „Il cosiddetto esperto che avevano addosso è stato un disastro totale. Mi piacerebbe che Jim Jefferies venisse nel suo show, così da poter imparare a conoscere Bitcoin nel modo giusto“.

Jefferies è il secondo grande comico a manifestare interesse per la crittovaluta su un podcast in una settimana. Il 2 luglio il Cointelegraph ha riferito che Anthony Pompliano ha convinto con successo il comico Bill Burr a investire in Bitcoin.

This entry was posted in Bitcoin. Bookmark the permalink.